makeup's secret

tutti i segreti del makeup

Mese: marzo, 2012

DOLCEMENTE ABBRONZATE

E’ un desiderio comune voler mantenere l’abbronzatura durante tutto l’anno ma non è semplice. Se non siete delle patite delle lampade abbronzanti il trucco può essere una valida alternativa. Innanzitutto bisogna non confondere il blush con la terra abbronzante, il primo scolpisce lo zigomo mentre la seconda serve a riscaldare il colore della pelle rendendola leggermente abbronzata. Scegliete una tonalità che sia di uno al massimo due toni più scuri della vostra pelle e con un pennello da fard applicate il prodotto partendo dai contorni del viso sfumando verso il centro e  stando ben attenti a non fare stacchi netti sul collo.Ricordate che la parte centrale del naso e sotto gli occhideve essere più leggera altrimenti avrete un effetto troppo piatto e poco armonioso. Una generosa passata di mascara e un lip gloss rifiniranno il tutto.

Annunci

LA VIE EN ROSE

Non è solo il titolo di una famosa canzone portata al successo dalla grande Edith Piaf ma è anche una delle tendenze più in voga questa primavera. Il colore Rosa è forse il colore per il trucco d’eccellenza . Oggi più che mai i grandi stilisti lo ripropongono declinandolo in tutte le sue sfumature ed anche il trucco ne cattura l’essenza. I nuovi make up sottolineano gli occhi e rendono lo sguardo fresco e leggero dando via libera a giochi di colore vibranti che dai rosa baby arrivano fino ai pesca e ai fucsia più intensi. Abbinateli a tantissimo mascara nero per contrastare i delicati toni degli ombretti. Scolpite le guance con blush rosati per regalervi un aspetto fresco e riposato come una brezza primaverile che accarezza la pelle. E per finire un gloss superlucido in delicati toni caramella per illuminare il sorriso…

GLOSS DESIGN BY COLLISTAR

Formula rivoluzionaria per questo gloss di Collistar,prezioso design e insuperabile brillantezza ad effetto rimpolpante scientificamente provato.Questo nuovo Gloss dall’effetto coprente ultra perlato assicura effetti prismatici grazie all’elevato numero di perle che danno un effetto tridimensionale e una durata sorprendente. La formula tecnologicamente innovativa,grazie alla presenza di resina di mirra aumenta del 25% il volume delle labbra L’esclusivo applicatore facilita una stesura perfetta prelevando una quantità ottimale di prodotto. La tavolozza si compone di colori vibranti ,con un richiamo agli anni ’80  grazie anche al richiamo fluo e glossy molto sfacciato.Come resistergli e non osare?..

QUALE COLORE MI DONA?

Quante volte vi siete chieste quale colore di ombretto scegliere per valorizzare i vostri occhi? Ecco allora in vostro aiuto alcune regole per scegliere il colore giusto.
Se il colore dei vostri occhi è marrone scuro scegliete tonalità dorate, bronzate o anche verdi.Sono colori che spesso si trovano in iridi marroni e valorizzano bene questi toni e possono essere mescolate  anche tra di loro.
Se i vostri occhi sono verdi provate colori lavanda, viola o moka che contrasteranno il colore verde rendendolo più acceso e se i toni sono più scuri li evidenzieranno in modo più intenso.
Se avete occhi azzurri  i colori da usare saranno i marroni ed i rosa per creare look freschi o intensi.
Se avete gli occhi neri provate le tonalità dei grigi o dei bordeau, vi regaleranno sguardi sexy.
Infine chiunque può usare colori neri, carbone  o cioccolato per creare trucchi smokey o per intensificare  con un ombra le sfumature scelte.
Via libera quindi alla fantasia!

SEASON OF EXTREMES by ESSENCE COSMETICS

Si sente ormai la primavera nell’aria ed è giunta ora di lasciarci il grigio dell’inverno alle spalle,così perchè non cominciare con il truccarsi le unghie con tonalità primaverili e fresche come i nuovi smalti season of extremes di essense cosmetics.

Sono nuove tonalità di smalto in colori vivaci e allegri che vanno dai fucsia più nuovi ma anche ai nude più insoliti .La texture passa dall’effetto shimmer al perlato per una vera esplosione di luce. Le confezioni possono essere quelle tradizionali ma anche bicolor, cioè due colorazioni da usare singole o da mescolare per creare un terzo colore. Niente limiti quindi alla creatività ma via libera alla fantasia!

FRUITY TREND EDITION BY ESSENCE COSMETICS

Novità da Essence Cosmetics. la casa cosmetica ha appena lanciano sul mercato questa nuova mini collezione tutta dedicata ai frutti estivi.Via libera quindi a kiwi, albicocche, ciliegie e a tanti altri per colorare la nostra primavera e a rivitalizzarci con i suoi profumi. la linea si compone di ombretti dalle texture che ricordano morbide mousse in colori sorbetto insoliti, ma semplici da applicare persino con le punta delle dita. Anche il fard cremoso in tonalità fruttate pink-red ci farà risaltare le guance regalandoci quel look salubre che tanto piace.E per le labbra un profumatissimo lipbal al gusto ciliegia o albicocca per rendere morbidissime le nostre labbra .A perfezionare il tutto gli smalti da abbinare sempre in tonalità sorbetto.Troverete tutto questo e molto altro da aprile nei negozi e sul sito www.essence.eu


COPRIRE UN BRUFOLO COME UN ESPERTO MAKEUP ARTIST

E’ una certezza! Il brufolo si presenta sempre prima di un evento speciale o peggio si rompe prima di un evento importante o di un servizio fotografico.Che cosa fare quindi per non entrare nel panico? Se pensassi ad una sessione fotografica penserei “..tanto c’è Photoshop!”…ma è il momento di pensare come un truccatore! Con la tecnica giusta anche voi coprirete quel brufolo in modo che nessuno se ne accorga.
Per prima cosa cerchiamo di ridurre il gonfiore con del ghiaccio, un ottima alternativa è tamponare per alcuni minuti con del collirio antirossore. La stessa vasocostrizione che si ottiene sugli occhi rossi può funzionare anche sui brufoli. Disinfettate bene l’area e applicate una crema specifica tamponando gli eccessi. A questo punto truccate la zona scegliendo un correttore abbastanza asciutto, molto coprente e con un pennellino tamponate bene cercando di ricoprire bene la parte. L’uso del pennello è migliore della punta delle dita perché riesce ad arrivare in tutte le fessure.Usate un correttore a base gialla per contrastare l’arrossamento.Non scegliete correttori più chiari del vostro tono di pelle altrimente porterete troppa attenzione su ciò che invece volete coprire. Concentratevi solo sul brufolo e non sull’area circostante. Fissate il tutto con della cipria in polvere. Poiché il brufolo è sollevato sarà probabile che si veda ancora ma molto meno una volta che lo avrete coperto bene. Se il brufolo è enorme si noterà l’ombra,ovviate picchiettando un correttore chiaro sulla  parte inferiore in modo da creare un illusione ottica che annuli l’ombreggiatura. Ottimo, per completare la base del vostro make up, è passare del fondotinta minerale sulla parte trattata. E adesso al lavoro!!

PAPERSELF

Una delle novità di questo ultimo Cosmoprof che mi è piaciuta in maniera particolare è arrivata da questo brand londinese che si chiama PAPERSELF.
Sono dei veri e propri creativi della carta. Hanno lanciato con innovazione prodotti eco-consapevoli  sviluppando l’uso della carta in numeri settori, da quello dell’illuminazione, alla trasformazione della tavola fino ad arrivare alle ciglia finte fatte di carta, guadagnando in poco tempo innumerevoli successi e riconoscimenti.
Sono davvero rimasto colpito da questi piccoli capolavori. Declinati in diversi temi davvero interessanti offrono spunti creativi per Make Up fantasiosi.
I temi spaziano dal rock, al punk, al garden fino all’oriental e si applicano come una normale ciglia finta. Insomma una vera e propria rivoluzione della carta. Vi consiglio di dare un occhiata al loro sito www.paperself.com

SOAK OFF

Andare in giro per gli stand del Cosmoprof con una Nails Artist è una cosa davvero interessante, se ne scoprono sempre di nuove. Per esempio rispetto a qualche edizioni fa si percepisce nell’aria una ventata di cambiamento. Se prima facevano a gara a mostrare la Nail Art più fantasiosa e pazza ricca di lustrini, paillettes o quant’altro, quest’anno abbiamo notato una grande pulizia, complice senza dubbio l’entrata sul mercato dello smalto Soak Off. Per chi non sa di cosa si tratta vi dico che è semplicemente uno smalto semi permanente che non danneggia le unghie. Ha l’aspetto di un semplice smalto ma in realtà è un gel molto liquido.Và fatto catalizzare in lampada ed una volta fatto asciugare non c’è bisogno nemmeno di limarlo. L’applicazione sembra facile ma servono mani esperte per fare un ottimo lavoro. Le colorazioni sono infinite e declinate nei colori che si abbinano meglio alla stagione. Per esempio questa primavera  sono sicuro che spopoleranno gli arancioni più accesi, se non addirittura fluo, così come i colori allegri dell’estate tipo i fucsia o i verdi o gli azzurri. Ma per chi cerca quel tocco estroso in più si può optare per un effetto camuflage o pattern che dopo la stesura del gel, grazie all’aiuto di un magneto ci regala striature e modulazioni di colori davvero fashion. Infatti mi racconta Monica che il prodotto ha avuto subito molte seguaci perchè può durare ben fino a tre settimane rimanendo inalterato nel colore, insomma unghie perfette per quasi un mese, niente male!! Vi svelo un altro piccolo segreto,la Nails Artist,Monica ,è mia sorella…! Un altro talento in famiglia!

COSMOPROF 2012

Si è appena conclusa la 45esima edizione del Cosmoprof ed ormai possiamo già fare un bilancio. Quest’anno per la prima volta sono andato da blogger e non da operatore del settore, cosa assai strana per me , abituato a vivere questo evento da dietro le quinte condividendo tensioni e timori con chi prepara un evento del genere per mesi. Stavolta ho provato l’emozione di andarci da spettatore. Premetto che questa fiera della bellezza evoca in me grandi emozioni legate a ricordi indelebili di avvenimenti accaduti in questi padiglioni. Ma da spettatore la cosa cambia! Il mio occhio diventa molto critico, scrutando in cerca di novità o di un qualcosa che ti lasci a bocca aperta. Purtroppo sono emozioni che non ho vissuto! Non ci sono stati grandi innovazioni o dimostrazioni che abbiano lasciato un segno o un particolare entusiasmo, ma bensì ho trovato una certa monotonia specialmente per quel che riguarda la qualità. A parte alcune case cosmetiche che ben conosco e di cui mi fido ho visto che il livello degli espositori era abbastanza mediocre e le cose che proponevano ormai viste e riviste. E’ vero che non si inventa più nulla e che i mercati sono saturi ma penso che ci si possa sforzare a migliorare almeno l’immagine dei prodotti stessi, e mostrare una visione differente delle solite cose, soprattutto se vuoi raccontare qualcosa di nuovo. Gli stands divenuti ormai dei veri e propri mercatini sono presi d’assalto da miriadi di persone che il loro unico obbiettivo è portarsi a casa un qualsiasi gadget da esporlo come un trofeo. Anche da parte degli espositori ho visto poche persone davvero talentuose e rivoluzionarie, per non dire professionali. A dominare la scena ancora l’inutile quanto mai dannosa convinzione che per scioccare il pubblico si debba presentare make up inverosimili, bizzarri, artistici, fuori dalla norma. Ma siamo ad una fiera della bellezza e dovremmo pensare anche a rendere belle le donne nel senso classico del termine e non credo che la maniera più giusta sia disegnando sul suo viso rami, fiori e foglie o trasformandoli in strani personaggi od animali di fantasia. Avrei voluto vedere la bellezza delle donne, quella vera,…ma ne ho vista davvero poca.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: